19 Sett

INAUGURAZIONE

SALUTE CIRCOLARE: LA SALUTE DEL FUTURO

Equilibrio tra uomo, ambiente e mondo animale, cosa possiamo fare affinché in futuro l’uomo continui a svolgere il ruolo di guardiano del pianeta?

Ilaria Capua

Conferenza spettacolo aperta alla cittadinanza

ingresso gratuito con prenotazione

20 Sett

C'ERA UNA VOLTA PONG...
Il gaming dal 1972 alle loot box

– Ore 11:30 / Cinema Corso

È il 1972, esce Pong, uno dei primi videogiochi di successo, prodotto dalla società Atari. Ed è solo l’inizio. In questi 50 anni il settore del gaming è cresciuto: l’evoluzione della tecnologia ha permesso di creare videogiochi più complessi e realistici, l’avvento di internet ha cambiato le modalità di distribuzione, l’incontro con il gambling lo ha arricchito di ingredienti potenzialmente pericolosi. Cosa significa questo per chi progetta i videogiochi? E che impatto ha sull’esperienza di chi gioca? Quali le analogie e quali le differenze con il gambling? Durante l’intervento cercheremo di rispondere a questa e altre domande, convinti che oggi quello del gaming sia un mondo, vasto, vario, pervasivo. Una potenziale risorsa, che è importante conoscere, esplorare e navigare.

TAXI 1729

Conferenza in presenza rivolta alle scuole secondarie di secondo grado

LA SCIENZA DI STAR WARS

– Ore 21:00 / Teatro Comunale

Nel 1977 il mondo scoprì una nuova galassia, ricca di pianeti e tecnologie di ogni tipo. Iperspazio, pistole laser, droidi, porti spaziali e una misteriosa Forza capace di connettere tutti gli esseri viventi. Ma quanto la fantascienza attinge dalla scienza reale per ricreare questi mondi e civiltà? Sulla terra sappiamo costruire una pistola laser? E una Morte Nera? Ma quanto ci costerebbe farlo? C’è però un altro aspetto da considerare: quanto la scienza trae ispirazione dalla fantascienza cinematografica? Un quiz interattivo per capire quanto il rapporto tra fantasia e scoperte sia più stretto di quel che si immagini e quanto la fantascienza possa fornire alla società visioni da inseguire e rendere realtà.

LUCA PERRI

Con la partecipazione del Gruppo di ginnastica coreografica: LA TROTTOLA

Conferenza spettacolo aperta alla cittadinanza

ingresso gratuito con prenotazione

21 Sett

STORIE DI SCIENZA VERE AL 97%

– Ore 9:30 / Cinema Corso 

La scienza è una cosa esatta. Giusto? Tutti d’accordo? Beh, noi no… O meglio: siamo d’accordo al 97%. Siamo Luca Perri, un astrofisico, e Alessandro Barbaglia, uno scrittore. E insieme vi racconteremo alcune pazze storie in cui la scienza è vera…ma solo fino a un certo punto. Il punto in cui, con rigoroso metodo scientifico, la scienza scopre di sbagliarsi. E si corregge. E non perché in questo ci sia qualche cosa che non va…ma è perché è così che va la scienza e il metodo scientifico! Perché sbagliare è diabolicamente da scienziato se poi da quell’errore si arriva a una nuova scoperta. Vera ….al 97% Ovvero «vera» finché la scienza non ci farà fare un altro passo avanti verso quella cosa sconfinata che è la conoscenza.

LUCA PERRI - ALESSANDRO BARBAGLIA

Conferenza in presenza rivolta alle scuole primarie (8-11 anni)

Il cosmo allo specchio-il James Webb Telescope ci svela l’universo profondo

– Ore 11:30 / Cinema Corso

Nell’estate del 2022 il mondo della ricerca -astrofisica ma non solo- è stato scosso dalle prime immagini catturate dal James Webb Telescope. Ma come mai tanto entusiasmo verso questa nuova missione? Perché c’era tanta attesa e perchè c’è voluto tanto tempo per vedere realizzarsi le speranze della comunità scientifica? E, soprattutto, cosa ha iniziato a mostrarci il James Webb? Luca Perri ci accompagnerà in un viaggio lungo decenni, alla scoperta di cosa riesca a fare l’essere umano quando si pone obiettivi ambiziosi e sceglie la strada della collaborazione; l’unica sensata, quando si cerca di spostare -e di molto- gli orizzonti della conoscenza.

LUCA PERRI

Conferenza in presenza rivolta alle scuole secondarie di secondo grado

22 Sett

Antartide, metafora del mondo contemporaneo. Liberarsi del passato per creare il futuro

– Ore 9:00 / GoToWebinar

Il mondo contemporaneo globale sta diventando sempre più complesso, l’Antartide può essere una valida metafora da cui ricavare delle indicazioni per comprenderlo. Chiara Montanari racconta un’esperienza di vita e di lavoro a -50° e a 4000 m di altitudine. Le basi di ricerca in Antartide sono come un concentrato di mondo in luoghi estremamente remoti. Ogni base contiene in sè un ospedale, un aeroporto, un dormitorio e una serie di laboratori di ricerca. Le attività in Antartide sono impegnative e rappresentano una sfida continua in un ambiente molto pericoloso. Il talento da sviluppare è la duplice capacità di maturare competenza ed esperienza da un lato e rimanere giovani e aperti alla novità dall’altro.

CHIARA MONTANARI

Conferenza rivolta alle scuole secondarie di primo e secondo grado

Diretta su piattaforma GoToWebinar

23 Sett

La sfida dei giovani:
un mondo «green & digital»

– Ore 9:00 / GoToWebinar

CARLO ALBERTO CARNEVALE MAFFE'

Conferenza per la scuola secondaria di secondo grado

Diretta su piattaforma GoToWebinar

L’HO VISTO COI MIEI OCCHI!
Quando l’impossibile sembra vero

– Ore 21:00 / Teatro Comunale

Spesso crediamo alla magia, ai fenomeni paranormali o alle teorie del complotto perché siamo sicuri di aver visto giusto, di sapere come stanno le cose perchè lo abbiamo verificato di persona. In realtà, molto spesso trappole cognitive, errori di ragionamento e illusioni percettive ci portano fuori strada e ci spingono a credere all’incredibile, anche quando non ci sarebbe nulla di strano. Massimo Polidoro ci aiuterà a capire come il nostro cervello può trarci in inganno e farci credere a fenomeni inesistenti. Nel suo incontro, che prevede anche esperimenti con il pubblico e qualche «magia» dal vivo, spiegherà anche come sia possibile affrontare affermazioni straordinarie imparando a ragionare come scienziati

MASSIMO POLIDORO

Conferenza spettacolo aperta alla cittadinanza

ingresso gratuito con prenotazione

26 Sett

I LANCIATORI SPAZIALI
Razzi nello spazio. Verso l’El Dorado o il Far West?

– Ore 11:30 / Cinema Corso

Lo spazio cosmico è sempre più il luogo dove avvengono fatti determinanti per la vita sulla terra. Dagli smartphone che usiamo tutti i giorni ai trasporti oceanici, dal monitoraggio ambientale alla difesa, ogni trasmissione di comunicazione avviene grazie a uno o più satelliti in orbita attorno alla terra. Per mettere in orbita un satellite occorre un lanciatore, non c’è alternativa. Poter disporre dunque di un accesso autonomo allo spazio è fondamentale per potersi garantire l’indipendenza strategica ed economica. ArianeGroup è l’azienda capocommessa del programma Ariane, il grande lanciatore europeo, che da oltre 40 anni garantisce all’Europa l’accesso autonomo allo spazio. All’approssimarsi del debutto del nuovo lanciatore Ariane 6, successore di Ariane 5, previsto nel 2023, l’Europa si trova a dover decidere quale percorso di sviluppo seguire per impostare le future generazioni di lanciatori. ArianeGroup ha già presentato un suo progetto, Maia, per un minilanciatore riutilizzabile che funga da acceleratore tecnologico secondo un modello di business innovativo. Altre sfide sono sul tavolo, a cominciare dal volo umano. L’universo è in espansione e così le attività dell’uomo nello spazio. Ciò significa nuove professioni, nuove opportunità di lavoro, nuove competenze. Mai come oggi gli studenti dovrebbero guardare all’industria spaziale per cercare la professione della loro vita, una professione che potrà loro dare grandi soddisfazioni e lasciare un segno nella storia, magari, perché no, sulla luna o su Marte. Un segno che sia costruttivo e sostenibile per tutti, consapevoli che probabilmente lo spazio non sarà un El Dorado ma non dovrà nemmeno diventare un Far West.

MORENA BERNARDINI

Conferenza in presenza rivolta alle scuole secondarie di secondo grado

27 Sett

TRASPORTO OTTIMALE: PASSATO, PRESENTE E FUTURO

– Ore 10:00 / GoToWebinar

Il professore poi risponderà alle domande degli studenti

Il problema del trasporto ottimale consiste nel trovare la maniera più efficiente di trasportare risorse da un luogo ad un altro. Forse inaspettatamente, questa teoria ha applicazioni in molte altre aree, per esempio il problema di Didone, il movimento delle nuvole ed il trattamento di immagini (quando applichiamo filtri o effetti speciali alle nostre foto fatte col cellulare)! L’obiettivo di questa breve presentazione è mostrare, tramite esempi, come la matematica sia ancora una disciplina in evoluzione e possa creare connessioni sorprendenti tra problemi a priori molto diversi.

ALESSIO FIGALLI
medaglia Fields 2018

Conferenza per la scuola secondaria di primo e secondo grado.

Diretta su piattaforma GoToWebinar

28 Sett

Oltre le stelle più lontane

– Ore 9:00 / GoToWebinar

A intrecciarsi sono due voci, quelle di madre e figlia, che, alternandosi, raccontano la storia di una famiglia a partire dagli anni del dopoguerra, in cui erano ancora molte le cose “poco adatte alle ragazze” e tante le donne che stavano ferme, aspettando che qualcuno le salvasse. In quello scenario, una bambina minuta e caparbia, spinta da un’inarrestabile curiosità, decide di dedicare la sua vita allo studio dell’Universo. Il suo esempio diventa un faro da seguire per la figlia Elvina che, in epoca diversa, con metodo e passione, ne percorre le orme nel campo delle scienze. La storia intima e appassionante di Amalia Ercoli Finzi, la Signora delle comete. Una storia tutta al femminile, un invito a seguire il proprio intuito e a brillare come le stelle più luminose.

AMALIA ERCOLI FINZI e ELVINA FINZI

Conferenza rivolta alle scuole primarie (dalla classe terza alla classe quinta) e secondarie di primo grado

Diretta su piattaforma GoToWebinar

IL FASCINO DELLA CHIMICA
Esperimenti fantastici sulla green chemistry

– Ore 11:30 / Cinema Corso

La chimica è percepita come sporca, puzzolente e inquinante. Il 39% degli europei afferma di voler vivere in un mondo senza sostanze chimiche. Il gruppo Conoscere la Chimica dell’Università di Bologna insieme al divulgatore scientifico Ruggero Rollini porterà sul palco una conferenza spettacolo sul tema della green chemistry, il nuovo modo di fare chimica concepito negli anni ’90 e che sta rivoluzionando l’industria. Durante lo spettacolo verranno eseguiti esperimenti dal vivo per raccontare i 10 principi della green chemistry. La chimica, che nel secolo scorso è stata causa di diversi problemi ambientali, oggi è parte integrante della soluzione.

Studenti - Dottorandi - Professori
UNIBO
“Gruppo conoscere la chimica”

RUGGERO ROLLINI

Conferenza in presenza rivolta alle scuole secondarie di secondo grado

OLTRE IL FESTIVAL

15 Ott

Custodire il pianeta terra: energia, risorse, ambiente

– Ore 11:30 / Auditorium San Rocco 

 

In collaborazione con il Comitato Progetto Chernobyl Carpi Novi Soliera

VINCENZO BALZANI

Conferenza in presenza rivolta alle scuole secondarie di secondo grado

Novembre

CALORIE, ALIMENTAZIONE E SALUTE

– Data da destinarsi / conferenza on line

EDOARDO MOCINI

Conferenza per la scuola secondaria di secondo grado